Che cosa mangiano gli igienisti

Che cosa mangiano gli igienisti

21226
10
QUOTA

igienistiLa nutrizione igienista si basa sui prodotti della natura alla quale siamo biologicamente adattati. Gli igienisti interrogano la natura, osservano il corpo umano, ne studiano l’anatomia, la fisiologia e la psicologia.

I cibi naturali per gli esseri umani, secondo l’igiene naturale, devono soddisfare i seguenti prerequisiti:

  1. Il cibo deve essere atossico;
  2. Il cibo deve essere commestibile nello stato crudo;
  3. Il cibo deve essere allettante al gusto, all’olfatto, alla vista – deve essere attraente ai recettori sensoriali;
  4. Il cibo deve essere digerito facilmente quando mangiato solo o nelle giuste combinazioni;
  5. Il cibo deve essere digerito efficacemente e il suo valore nutritivo deve essere assorbito in maniera efficiente dall’organismo;
  6. Il cibo deve apportare una giusta quantitá di proteine, vitamine, sali minerali, deve rifornire del fabbisogno di acidi grassi essenziali;
  7. Il cibo naturale deve rifornire del fabbisogno calorico;
  8. Il cibo naturale apporta acqua in quantitá sufficiente nella maggior parte dei casi;
  9. Il cibo naturale é alcalino nella reazione metabolica.

Una dieta igienista è composta principalmente da frutta fresca, verdura cruda, insalata verde, un po’ di frutta secca, alcuni semi e germogli. Da che mondo è mondo peró anche gli igienisti si differenziano e ci sono quindi alcuni che mangiano anche della verdura cotta come le melanzane o tuberi come le patate. Altri fanno uso di qualche prodotto latteo, come lo yogurt o del formaggio fresco e altri ancora utilizzano il tuorlo d’uovo crudo come proteina. Una dieta che segue gli insegnamenti dell’igiene naturale prevale ad ogni modo di prodotti di origine vegetale, é vegana , tendenzialmente crudista e il cibo è sempre ben combinato (vedi La giusta combinazione degli alimenti).

La dieta igienista puó quindi rientrare anche nelle categorie Vegetariano, Vegano, Crudista. Se volete sapere che cosa mangiano i vegetariani, i vegani, i crudisti e i fruttariani leggete questo articolo: Cosa mangiano Vegetariani, Vegani, Crudisti e Fruttariani?

E ancora un video sull’Igiene Naturale:

Un voto per il tuo parere:

10 COMMENTI

  1. Guido G.

    Complimenti!Ti ammiro tantissimo. Ho visto tutti i tuoi video e ne sono affascinato dal tuo stile di vita. Ho letto l’articolo sulla b12. Io l’anemia perniciosa la curo con il dobetin. Cosa ne pensi.

     
    • Ciao Guido! Grazie mille 🙂
      Io non sono una “fan” dei farmaci… di qualsiasi tipo, neanche vegani e tantomeno integratori. Quello a cui mirerei é la causa di questa anemia e cercherei una soluzione da lí. Le medicine, di qualsiasi tipo, mirano meramente alla soppressione dei sintomi, non debellano il problema.
      Un caloroso saluto dall’Ecuador!

       
  2. Guido

    Ti ringrazio della tua risposta. La causa è ” anemia perniciosa”. Anch’io non son un fan dei farmaci, infatti li evito. Sono sportivo, astemio e non fumo. Mi piace la tua filosofia di vita, la tua alimentazione. Ti seguo.
    Un caloroso saluto dall’Italia
    Grazie G.G.

     
  3. ciao! mi intriga molto il vegano crudista, già qualcosina faccio, soprattutto ho imparato ha mangiare più verdura e frutta (cmq già facevo) ma ad inizio pasto, su consiglio di un ragazzo vegano crudista che ho conosciuto. Il mio punto “debole” sono le herpes che mi affliggono quando si abbassano le difese immunitarie dovuti a periodi di maggior “stress” o quando “esco” dalle mie routine. qualche consiglio?

     
    • Ciao Evelina! Ti consiglio di riposare il più che puoi in quei periodi, così da avere energia sufficiente per affrontare le situazioni destabilizzanti 🙂
      Inoltre, un periodo di disintossicazione più profondo aiuta per mettere le basi per una salute solida.
      Infine, non so se ne fai già, ma ti invito a cominciare una routine di attività fisica vigorosa! Vedrai che non ti rafforzerà solo fisicamente, ma anche mentalmente ed emozionalmente!

      Un caldo saluto!
      Serena

       

LASCIARE UNA RISPOSTA