Video per una meditazione guidata per principianti e curiosi

Video per una meditazione guidata per principianti e curiosi

9056
11
QUOTA

Oggi terminiamo con la serie sui video per una meditazione guidata per principianti e curiosi. In questo articolo riassumo i video per una meditazione guidata, facile, per principianti, curiosi, interessati.

Nei seguenti video sono riassunte le parti piú importanti per una meditazione guidata di successo! Le tecniche e l’allungamento provengono dalla lontana Cina e mi sono state insegnate dal mio ragazzo, il quale ha vissuto in una scuola shaolin ed ha praticato queste e altre tecniche con monaci buddisti. La meditazione di soli 10 minuti é accompagnata dalla melodia di cuenchi di quarzo bianco in frequenza 432Hz. Una melodia celestiale, la quale proviene dai miei viaggi in Argentina. Questo suono che ho scelto per la prima meditazione guidata per principianti e curiosi é a dir poco DIVINO. I benefici della meditazione non sono copiati da qualche testo, non si basano su relazioni scientifiche, né mi sono stati suggeriti. I benefici che elogio sono reali, veri, provati ogni giorno da anni SUL MIO CORPO, SULLA MIA VITA e provengono dall’ESPERIENZA DIRETTA.

Ho terminato il ciclo, peró, se questi video vi sono piaciuti particolarmente e vi piacerebbe continuare con altre meditazioni guidate differenti, cliccate Mi Piace o lasciate un commento. Se vi fa piacere, commentate e scrivetemi inoltre come sono andate le prime meditazioni 🙂

Video sull’allungamento pre-meditazione

Video sulle tecniche di meditazione

Video per una meditazione guidata di 10 minuti

I benefici della meditazione

+Iscriviti (in basso a destra) al Blog de ildragoparlante.com per non perdere tutti i nuovi articoli; connettiamoci sulla pagina Facebook e vediamoci anche in altri video sul canale YouTube de ilDragoParlante 😀

Un voto per il tuo parere:

11 COMMENTI

  1. tutti bellissimi, interessantissimi… figli di cultura e saggezza… utili a rendere la vita migliore a chi sa carpirne l’essenza! grazie per quello che ci doni Serena!

     
    • Grazie Giuseppe! Che piacere enorme é leggere questo messaggio 😀 Spero di poter continuare con altri video simili e scusa del ritardo nel rispondere, sono appena rientrata da un viaggio familiare attraverso l’Ecuador 😀 Un forte abbraccio

       
  2. Ciao Serena,
    Ieri sera finalmente sono riuscito a vedere i tuoi Video. Molto belli e interessanti.
    Ho sempre voluto provare la meditazione ma non sapevo proprio da dove iniziare. Ora grazie a te ho uno punto di partenza.
    Da questa estate ho iniziato a fare quasi tutti i giorni i 5 esercizi tibetani e un po’ di esercizi di stretching. Il tempo a disposizione non è molto (c’è da portare i bimbi a scuola, la spesa e poi il lavoro) ma con un po’ più di organizzazione, vorrei provare anche con la Meditazione.
    Già che ci sono ti volevo chiedere se i 5 tibetani sono esercizi utili. Volendo li posso accostare con la meditazione? Mi consigli prima la meditazione e poi i 5 tibetani?
    E’ stata proprio un’ottima idea fare e proporre questi video.
    Grazie!!!!!!

     
    • Ciao Fabio! Grazie mille, mi fa piacerissimo che hai trovato questi video utili e che tu me l’abbia fatto sapere 😀 Non ho presente i 5 esercizi tibetani, un esempio? Ottimo che trovi il tempo per meditare, fossero anche 5 minuti al giorno 🙂 Certo che puoi combinare la meditazione con altri esercizi e forme meditative…l’uno non esclude l’altro, anzi!

       
  3. Ciao Serena, scusa se ti rispondo dopo un po’ ma ho avuto giornate piuttosto intense.
    Da sabato ho iniziato a provare a meditare. Per quanto riguarda l’allungamento pre-meditazione non ho riscontrato grossi problemi. Sabato e domenica un po’ così così ma già da lunedì le cose sono migliorare.
    Per la meditazione la strada è ancora lunga. Sabato e Domenica non ho fatto neanche 3 minuti. Oggi sono riuscito a superare i 5 minuti anche se i pensieri più che le immagini prendono il sopravvento e il minimo rumore mi distrae. Inoltre mi devo ancora abituare alla posizione di meditazione (a gambe incrociate ovviamente).
    Questa mattina ho provato a sentire la melodia di Cuenchi alle cuffiette. Per i rumori di distrazione è andata meglio ma per il resto è dura. Credo, ma non sono sicuro, di essermi isolato forse 2-3 secondi. Comunque è una bella esperienza e anche se non dovessi riuscire a meditare nelle prossime settimane o mesi continuerò perché almeno è una scusa per rallentare i ritmi e cercare di lasciare andare via i pensieri e lo stress che la vita in particolare quella frenetica di Roma ti porta.
    Per quanto riguardano i Cinque Tibetani, so solo che me ne ha parlato un mio amico. Ho quindi navigato su Internet (cercando i 5 tibetani) ho preso informazioni e ho visto come eseguirli. Dicono che questi esercizi fanno bene alla salute e soprattutto riattivano i chakra.
    Grazie ancora per i video e complimenti per il blog.

     
    • Ciao Fabio, non ti scoraggiare!!! É normale isolarsi per 2-3 secondi agli inizi e riuscire a fare meditazione solo per pochi minuti. Vedrai con il tempo i miglioramenti! Basta che tu mantenga il ritmo. Ok 2-3 minuti, ma ogni giorno. Puó sembrare a volte che non porti a niente, ma é un processo e SEMPRE porta a qualcosa. Vorrei proporre una nuova meditazione di guarigione personale guidata, spero presto!
      Se poi vivi a Roma, il consiglio di meditare é ancora piú spassionato <3
      Un abbraccio!

       
  4. Ciao Serena, solo per aggiornarti sullo stato della “meditazione”.
    Ho coinvolto anche mia moglie e ogni mattina, prima lei e poi io riusciamo a fare almeno 10-15 minuti. Lei ha già trovato miglioramenti e durante la pratica ha buone sensazioni che si porta poi per tutta la giornata. Io invece ancora fatico, sono troppo razionale e penso troppo agli impegni giornalieri ma non mi scoraggio. Il percorso comunque è intrapreso. Volevo approfittare della tua gentilezza chiedendoti due cose:
    Durante la meditazione come mi devo comportare con la respirazione? Da un paio di settimane sto provando con la respirazione addominale e mi trovo bene anche se non mi viene automatica e per effettuarla a volte devo pensare al movimento corretto. Può essere una limitazione alla meditazione?
    La seconda cosa che volevo chiederti è se si può meditare più volte al giorno in quanto la mattina a volte ho i tempi ristretti e di conseguenza non riesco a fare più di 10 minuti. Volendo se ho tempo la sera, per esempio prima di cena, posso meditare altri 10-15 minuti?

    Comunque nel complesso sono contento anche se avere la costanza di praticarla tutti i giorni non è facile.

    Una cosa simpatica però è che i bambini ci chiedono cosa facciamo e sono incuriositi. Ma possono provare anche loro? I bimbi hanno 11 e 5 anni. La più grande però porta l’apparecchio per i denti fisso con alcune parti in metallo. Se volesse provare potrebbe essere un problema.

    Nel ringraziarti ancora per i video, ti auguro un Buon Natale e Felice 2015.
    Fabio.

     
    • Ciao Fabio! Sono io che ti ringrazio per questo aggiornamento 🙂 Che piacere leggere delle vostre esperienze e della curiositá dei vostri bimbi!
      Concentrarsi sulla respirazione é una buona pratica, soprattutto per il primo minuto. Questo ti aiuterá a portare l’attenzione sul tuo mondo interiore, rendendoti cosciente di esso. La respirazione addominale va allenata, ma é la migliore. Quindi continua cosí, aiutandola consapevolmente. Poi diventerá meccanica, con il tempo. La meditazione non vuol dire solo avere pensieri positivi, in realtá stiamo puntando all’assenza del pensiero (cosa assai ardua!), cominciare con la concentrazione sul respiro va bene perché se non altro stai dirigendo il pensiero su qualcosa di neutro, il quale é sempre meglio che pensare al lavoro o alle commissioni da fare.
      Certo che puoi meditare anche la sera. Puoi meditare quando vuoi. Meglio sarebbe non dopo mangiato, ma ad esempio prima di cena o pranzo non ci sono problemi!
      Tutti possono meditare, non esistono limiti d’etá, né controindicazioni, anzi! Che bello se lo fate tutti assieme. E va bene anche se ha l’apparecchio, il non portare metalli aiuta a far fluire meglio l’energia, ma non impedisce la meditazione nel suo totale 😉

      Spero che anche il vostro Natale sia stato pieno di sorrisi, armonia e gioia. Ne approfitto per augurare a tutti voi un felicissimo anno nuovo!

       
  5. Complimenti per tutto ciò che comunichi grazie al tuo blog e alla tua esperienza,volevo chiederti dove potevo trovare la musica che utilizzi per meditare che si sente nel video (cuenchi di quarzo bianco in frequenza 432Hz) la trovo davvero unica e mi piacerebbe utilizzarla per le mie meditazioni. Ti ringrazio moltissimo ! Buona Vita !

     

LASCIARE UNA RISPOSTA