Lista della spesa, ricette crudiste e vegane per La Prova Vegana Crudista...

Lista della spesa, ricette crudiste e vegane per La Prova Vegana Crudista Igienista Estate No ratings yet.

7380
16
QUOTA

Eccola qui la lista della spesa assieme alle ricette crudiste e vegane che abbiamo pensato per voi in occasione de La Prova Vegana Crudista Igienista, edizione Estate 😀 Questa Prova sará un inno alla frutta, verdura e fruttortaggi estivi… e quindi via di pomodori, cetrioli, melanzane, lattuga freschissima, pesche, anguria e meloni…. Sará perché sono nata in agosto, ma la mia stagione preferita é proprio l’estate… ahhhhhhhhh 😀

Siamo eccitatissime all’idea di iniziare questa nuova avventura insieme a voi… chi ha giá partecipato alla Prova sa giá che sará un’esperienza indimenticabile 😀 I seguenti sono tutti documenti liberamente scaricabili che abbiamo ideato per rendere le cose facili facili. A presto!

Lista della spesa (par scaricare il formato A4, clicca sull’immagine, salva e stampa):
La-Prova-Vegana-Crudista-Igienista_Lista della spesa_Estate

Ricette crudiste:
Ricette_Francesca_La ProvaVegana-Crudista-Igienista_Estate
Ricette_Serena_La ProvaVegana-Crudista-Igienista_Estate

Ricette vegane:
Ricette_Gioia_La ProvaVegana-Crudista-Igienista

Unisciti anche tu al Blog de ilDragoParlante, inserendo la tua mail in alto a destra, cosí da non perderti i prossimi articoli, video ed eventi! Connettiamoci anche sulla pagina Facebook e vediamoci sul canale YouTube de ilDragoParlante

Please rate this

16 COMMENTI

  1. Leggendo di pomodori cetrioli melanzane lattuga freschissima e croccante pesche(aggiungo manghi) cocomeri e meloni e quant’altro mi viene davvero voglia di farla ‘sta settimana crudista integrale anche se togliendo datteri, noci, pomodori secchi, olive…e poco altro, le cose che hai postato sono quelle che normalmente già mangio fresche tutti i giorni e che ho anche appena mangiato😊.
    Per me per arrivare al crudismo totale più che altro si tratterà di eliminare le patate e il pane integrale che come alimento non è il massimo lo so😈, mea maxima culpa 😄😄.
    Per seguire la vostra iniziativa ho deciso che la settimana prossima mangerò solo frutta( uva fichi cocomeri…)e insalate di verdure e ortaggi(mi piacciono in particolare pomodori e avocado o cetrioli nell’insalata) conditi con un filo di olio evo e succo di limone appena spremuto o foglie di menta fresca se la trovo(oggi c’era) o di basilico.(il condimento diverso a seconda di quello che metto nell’insalata)
    E mi viene da fare una considerazione:
    I condimenti forti come il sale, i pomodori secchi ecc. e anche se naturali come cipolla e aglio, predispongono nel mio caso al desiderio di cibi cotti e concentrati come pane e pizza. E se mangio pane o accompagno semplicemente le verdure fresche con pane tendo a superare la mia soglia di sazietà, cioè la stessa terrina di insalata che da sola mi sarei sentito di mangiare solo a metà sentendomi già più che sazio, se accompagnata col pane magari la mangio tutta!!! Noto quindi che il cibo cotto e insaporito con sapori non proprio vivi e naturali mi fa perdere il contatto con le mie sensazioni profonde, cellulari, per vivere in una dimensione più superficiale e “mentale”, come appresa. Qualcosa che sicuramente non mi appartiene.
    Al contrario anche se sto mangiando i manghi più freschi dolci e succosi che ci siano raccolti direttamente nel paradiso terrestre…ma dopo il terzo non mi va proprio più giù anche un quarto. Questo cibo è semplicemente in armonia perfetta con le mie cellule e non le inganna diventando una droga.
    Inoltre il mio desiderio di cibo cotto e concentrato mi sembra che dipenda anche( ma non solo) dallo stato d’animo in cui mi trovo. Se il mio corpo e il mio spirito sono inattivi e magari i miei pensieri non sono al massimo della positività allora sono più attratto da cibi morti e concentrati, stimolanti artificialmente.
    Ma se il mio corpo è attivo e la mia mente positiva allora cerco cibi vivi e limpidi. Come se il livello della mia energia vitale si dovesse accordare col livello di vitalità dei cibi che prendo.
    Ciao, un saluto da Modena.( ma con il sogno di trasferirmi tra la natura).

    • Ciao Flavio! Grazie mille per questa meravigliosa condivisione 😀 É proprio vero ció che dici, lo sento anch’io e aggiungerei che piú mangio cibi morti e piú vorrei mangiarne, invece quando mi alimento di cibi vivi, poi tutta la mia vita ha un’altra sfumatura 😀 Segui tutto quello che ti senti di questo menú… la maggior parte delle spezie forti come cipolle, aglio, pepe, peperoncino, zenzero non rientrano comunque nello schema, anche se un po’ di origano, basilico e erba cipollina si :)
      Ti auguro una spensierata settimana crudista 😉

    • Ciao Elisa, wow se riuscissi a trovare – e potessi – comprare tutto biologico sarebbe una gran bella cosa 😀 So che non é facile e puó essere oneroso, non so di preciso quanto possa costare, ma saranno sí sui 100€. Ci sono delle cose (e comunque un po’ tutto lo é) reperibili anche non bio e comunque di ottima qualitá :)

  2. Siete davvero bravissime! Un piacere seguire questi preparativi e condividerli con gli amici.
    Secondo me è un modo davvero bello e coinvolgente di fare incontrare il crudismo.
    Io mangio già quasi così, in alcuni momenti introduco pasti veg tipo quelli da voi proposti, non mangio cereali nè pane. Però mi piacciono molto sia le patate che la zucca.
    L’unica cosa a cui non riesco a rinunciare è il caffè anche se sono passata dalle 5-7 tazzine al giorno ad 1…
    Se penso che otto anni fa facevo fatica a mangiare un frutto al giorno ed ora la mia alimentazione quotidiana è composta per il 60% a volte 80% di frutta. Sono ritornata piena di vita e serena come non ero dall’infanzia!
    Ancora grazie per i suggerimenti e per l’energia!

    • Ma che belloooo 😀 Edith, grazie per condividere questa tua esperienza, sia con noi che con i tuoi amici 😀 Dai, l’hai detto e lo intuisci anche tu, da 5 tazzine a 1 tazzina al giorno é da considerarsi un GRAN successo! Anch’io ogni tanto bevo il caffé, é anche il mio punto debole 😉 Ma non me ne faccio troppe colpe, so che se andrá, come tante altre cattive abitudini se ne sono andate. Preferisco le cose spontanee, piuttosto che forzate. Vivo anche i miei sgarri con serenitá :) E poi cosí abbiamo sempre spazio per migliorare eheh 😉
      Grazie ancora per l’attiva partecipazione e per l’incoraggiamento, a presto 😀

  3. Ciao serena!!!
    Io ho cominciato con una settimana di anticipo, per poi continuare con voi la prossima settimana…
    Ho mal di testa leggero ma persistente, dopo 4 giorni pieni di crudismo..cosa faresti tu…si continua o si allenta magari con pasto cotto? Mi era già capitato, e si era risolto con la fine della settimana crudista primaverile. Questa volta ho cominciato prima apposta!!!
    Grazie per una tua risposta:)))

    • Ciao Lara! Accipicchia, complimenti per essere arrivata giá a fine settimana allora 😀 Il mal di testa é uno dei piú comuni sintomi di detox e so benissimo che non é il massimo, ma va apprezzato perché é un segnale chiaro e forte del potere di guarigione del tuo corpo. Significa che hai una buona energia vitale! Detto questo, ti consiglierei di provare uno dei 4 rimedi per il mal di testa (davvero naturali!) che propongo in questo video: http://ildragoparlante.com/lista-della-spesa-ricette-crudiste-e-vegane-per-la-prova-vegana-crudista-igienista-estate/.
      Se non passa con nessuno di questi sono due le cose che potresti fare: 1) Se ti senti forte e positiva, tieniti forte e abbi fiducia che é solo un sintomo passeggero. Presto passerá :) oppure 2) Consuma un pasto cotto, sempre vegano, facendo comunque attenzione alle combinazioni alimentari. Oppure, se sai che questo mal di testa potrebbe provenire dal fatto che non stai piú bevendo té, caffé o mangiando cioccolata, vedrai che se ne bevi una tazza/tazzina o mangi un pezzettino, il mal di testa se ne andrá come per “magia” (semplicemente il corpo smette di eliminare le neurotossine, per prendersi cura delle nuove che entrano).

      Una soluzione comunque c’é. Mi ricordo in Germania quando ho cominciato a fare colazione con sola frutta al posto del müsli e a mangiare crudo anche la sera (e quindi solo un pasto cotto a mezzogiorno). Mi é venuta un’emicrania da non riuscire nemmeno a vedere un film in santa pace! E questa é durata ben 2 settimane! Io che non ho mai sofferto di un mal di testa… non ci credevo! Ma poi é passato :)

      Forza, stai andando alla grande!!! Per qualsiasi cosa io sono qui…
      Ti saluto con molto calore,
      Serena

  4. Ciao serena, grazie mille, sei troppo cara :))
    In realtà va già meglio quindi terrò duro, anche se devo assolutamente mangiare dei fagiolini che ho in frigo in questo fine settimana, poi riprenderò lunedì con il vs bellissimo menu!!!
    Sto ottimamente!!! Mi è passato con una bella sudata..purtroppo è la mia storica dipendenza da cioccolata a far danni…
    Comunque ho ritirato le analisi del sangue ho la b12 bassa come sospettavo..sta a quota 115 quando il minimo e’ 187. In realtà non ho disturbi e quindi non prenderò integratori.
    Sono vegan da parecchio e prima ero vegetariana. Ho 35 anni!
    Vorrei un tuo piccolissimo consiglio se non disturbo, ho letto anche recentemente una tua intervista ad un ragazzo che aveva superato il problema, però prendendo integratori che invece io vorrei evitare.
    Posso sapere come te la cavi tu a riguardo?si dovrebbe controllare l omocisteina?
    Io sono molto tranquilla a riguardo e lascerei fare alla natura.
    P.s. Ho invece una bella quota di folati

    Grazie infinite

    • Nel frattempo ho letto l’altro tuo articolo sulla b12 che mi ero persa.
      Ho le idee più chiare e ti ringrazio.
      Con tanto affetto e stima, un abbraccio!!!!

    • Cara Lara, sono felice che leggendo i miei articoli tu abbia un po’ piú di chiarezza, anche a riguardo la b12 :) Valerio non l’ha proprio risolta con integratori, o almeno, non con quelli chimici. So di molte persone che, grazie ad un digiuno, hanno ristabilito il loro livello di questa vitamina. Io, se fossi carente e mi sentissi male, proverei prima con questo mezzo. Al momento peró sto nella “normalitá” (anche se in fin dei conti, cosa vuol dire normale??)

      Domani comincia la Prova…yuhuuu!! Ci vediamo su fb 😉

  5. Grazie per la tua risposta serena!!!
    A questo punto mi considero carente, ma mi sento bene…
    E poi..chi lo decide il giusto valore?
    Un laboratorio?
    La media delle persone in condizioni di salute abbastanza precarie?
    La fda?
    Grazie per tutto ciò che fai.
    Un caro saluto;)))

    • Hai capito 😉 Rimani sempre in ascolto del tuo corpo, capisci la tua situazione, e poi reagisci di conseguenza :) A presto!

  6. Eccomi…scusate ma sono super impegnata con il lavoro! La prova va molto bene,questa volta nemmeno il mal di testa. Sono in forma ho persino ricominciato a correre! Domani vado al Sana a Bologna,la fiera del biologico a 360 gradi,quindi festeggerò l’ultimo giorno alla grande. Ah,le mie colleghe mi stanno riempiendo di domande su combinazioni alimentari & co..evidentemente sprigiono una luce diversa! Ciao!!!!😁😉

    • Ciao Marianna! Wow, sono felicissima dei tuoi risultati!!! Complimenti… e ora non solo li senti…ma si vedono! haha 😀
      Ogni volta che ci riproverai a mangiare cosí sará diverso e nettamente piú facile, anche se altre onde di detox possono sempre ricapitare… ma ormai sai come comportarti 😉
      Buona continuazione e buon divertimento al Sana! Direi che e la ciliegina sulla tor… ups, frutta 😉

LASCIARE UNA RISPOSTA