Toast di patata dolce con crema di avocado – Ricetta senza glutine

Toast di patata dolce con crema di avocado – Ricetta senza glutine

864
10
QUOTA
toast di patata dolce,

Questo toast di patata dolce (o patata americana, o batata) spacca di brutto!! Quando l’ho scoperto sono rimasta a bocca aperta. E’ facile, veloce, sfizioso, nutriente, senza glutine, soddisfacente, buonissimo… ma che vogliamo di più? 🙂

Vi presento la mia versione di un toast di patata dolce, e vi invito a provarlo in maniere differenti (fatemi poi sapere come vi è venuto in un commento qui sotto 😉 ).
Qui gli avocado abbondano tutto l’anno, ma anche con qualche altra salsina, verdura cruda, grigliata… fa figura!

Per pranzo, cena, in accompagnamento ad insalate, snack, aperitivi… vale per tutte le occasioni. E che delizia 😀

Eccovi la video-ricetta:

Toast di patata dolce con crema di avocado

1 patata dolce medio-grande
Verdure crude q.b. (nel video, peperoni gialli e rossi tagliati a listarelle e germogli di alfalfa)

Per la crema
1 avocado maturo
Un trito di erba cipollina e basilico
Un pizzico di sale (facoltativo)

Preparazione
1) Pela la patata dolce e tagliala in fettine di circa 1 cm.
2) Tosta le fette di patata dolce (il “pane”) in un tostapane, una griglia, o padella antiaderente (circa 10 minuti totali). Il toast è pronto quando la patata “cede” punzecchiandola con un coltello o una forchetta.
3) Prepara la crema di avocado schiacciando con una forchetta la polpa dell’avocado e mescolando con il trito di erbe aromatiche e il sale.
4) Metti la salsa sul toast e ricopri di verdure croccanti.

 

Libidinosa! 😀

Prego 😉

Unisciti anche tu al Blog de ilDragoParlante, inserendo la tua mail in alto a destra, cosí da non perderti i prossimi articoli, ricette ed eventi! Connettiamoci anche sulla pagina Facebook, il mio nuovo sito LaSerenaSalute.com e vediamoci sul canale YouTube de ilDragoParlante

Un voto per il tuo parere:

10 COMMENTI

  1. Grazie!!!Sei una fonte continua di idee 🙂 hai mai provato il platano? Io da quando l´ho scoperto me ne sono innamorata e lo utilizzo anche come sostituto degli amidacei cotti… ci faccio per esempio la pizza e gli gnocchi!

     
    • Grazie a te Maria!! Il platano mi piace, ma non mi fa impazzire. Anche se… la tua pizza e i tuoi gnocchi li vorrei assolutamente provare!! 😀
      Ti va di lasciare qui la ricetta di una pizza o degli gnocchi che ti sono venuti meglio??

      Gnam!

       
  2. Che bella ricetta, Serena. Grazie davvero. Uno dei miei Bambini ha tante allergie e questo sostituto del pane e’ perfetto.. Provero’ la ricetta e ti faro’ sapere☺.

     
    • Sììì!! Fammi sapere sai? Perché così arrostita la batata sa di castagna… penso che anche ai bambini possano piacere questi toast di patata dolce 😀
      Grazie a te Diana del commento!

       
    • Ciao Maria! Grazie mille del commento e della condivisione! 😀
      Non uso moltissimo il platano in generale… più che altro perché non mi fa impazzire (se non tipo “patatina”, ma così è fritto hehe…).
      Le patate dolci mi piacciono di più 🙂

      A te piace il platano?
      Un caro saluto!

       
      • Si mi piace molto…l´ho scoperto da poco e lo uso come sostituto per farina di grano nella preparazione della pizza per esempio o gnocchi o piadine… e´ facilissimo da preparare e il risultato e´ strepitoso, oltre che di facilissima digestione perche´ e´ un frutto 🙂 in questo caso lo uso cotto. Poi lo mangio crudo quando la buccia diventa tutta nera e morbida…il risultato e´ che il frutto dentro diventa una crema libidinosa, forse dipende anche dalla varieta´ il sapore…io vivendo in germania lo trovo nei negozi asiatici e viene dall´africa ma in centro o sud america ne troverai probabilmente altre varieta´… un abbraccio!

         

LASCIARE UNA RISPOSTA