Schema alimentare vegano, crudista, igienista – Primavera ...

Schema alimentare vegano, crudista, igienista – Primavera 5/5 (2)

28810
19
QUOTA

Eccolo qui il tanto aspettato menú settimanale per La Prova Vegana – Crudista – Igienista edizione primavera! Lo schema alimentare vegano, crudista, igienista, in formato A4, é liberamente scaricabile e lo trovate alla fine dell’articolo.

Il menú settimanale è stato progettato da Serena de ilDragoParlante, Gioia di Bacche di Gioia e Francesca di Follow the Green Bunny. Questo schema è stato ispirato alla primavera italiana, anche se non tutti i prodotti sono nativi dell’Italia e prettamente primaverili. Portate pazienza, se qualcosa non vi va di comprarla, non compratela e cercate un sostituto o, se non vi sentite sicuri, chiedete con che cosa si potrebbe sostituire (o omettete del tutto l’ingrediente e aumentate gli altri). Lo stesso vale se qualcosa non vi piace: non mangiatelo per forza 🙂 È chiaro che lo schema non puó soddisfare i bisogni di tutti, quindi siete liberi di modificarlo a vostro piacimento e secondo le vostre risorse.

Lo schema apporterá ogni giorno dalle 1600kcal alle 2000kcal. Riguardo il menú c’è da ricordare che:

  • Lo schema é stato pensato un po’ per tutti e quindi le ricette sono semplicissime, usano pochi ingredienti ben combinati e nessuno strumento particolare o molto costoso (viene utilizzato peró il frullatore);
  • Gli snacks (del mattino e del pomeriggio) sono facoltativi;
  • Si possono scambiare le cene per i pranzi;
  • Sono suggerite 3 cene vegane in alternativa delle cene crudiste del martedí/giovedí/sabato (suggerite da Gioia) per chi non se la sente di fare la settimana interamente crudista;
  • Le cene vegane vanno precedute da un’insalata fresca o un frullato di insalata, possibilmente senza condimento;
  • Le cene crudiste sono divise in due portate. Prego aspettare almeno 20-30 minuti tra una portata e l’altra;
  • OPZIONE: la mattina, non appena svegliati, potrebbe essere una buona idea (c’è giá chi è abituato) cominciare con un bicchiere di acqua (anche tiepida) con spremuto del succo di limone. Personalmente, l’ho fatto per anni, peró, quando mangio crudo, non ne sento il bisogno. Sciacquate sempre la bocca dopo dell’acqua e limone;
  • Se sentite che le quantitá di cibo sono troppo grandi per voi in questo momento, diminuite le dosi e mangiate fino a sentirvi bene. Non sforzatevi, ma prendete coscienza che, essendo frutta e verdura di densitá calorica minore dei cibi ai quali siete abituati, avrete bisogno di mangiare una quantitá maggiore di cibo per soddisfare il vostro fabbisogno energetico;
  • Per gli sportivi e le persone di grande corporatura (specialmente uomini): avrete quasi sicuramente bisogno di un apporto calorico maggiore e consiglio di aumentare 1) la frutta dolce e semi dolce (banane, mele, pere) e 2) frutta secca (noci, mandorle, pecan, noci brasiliane…), ma senza esagerare.
  • Il mercoledí non sará solo vegano, crudista, igienista, bensí lo dedichiamo alla frutta e all’evento Fruit Day che settimanalmente viene organizzato su facebook da Giovanni Torraco, con co-capitani Salvatore Iaccarino e Roberta Trezza. Quindi mercoledí 6 di maggio vi invito a partecipare anche a questo evento 🙂

Cosa otterrete seguendo lo schema settimanale:

  • Pasti che seguono le giuste combinazioni alimentari;
  • Esclusione di spezie e condimenti forti, tossici per l’organismo, e che interferiscono con la digestione;
  • Riduzione drastica del sale, un altro veleno;
  • Pasti bilanciati e facilmente digeribili;
  • Un’alimentazione crudista che non è troppo alta in grassi;
  • Un’alimentazione atossica;
  • Una buona razione di kcal per mantenere l’energia alta;
  • Una guida per una settimana in spensieratezza;
  • Un’opportunitá per lasciare il tempo al corpo di disintossicare;
  • Ritrovare il piacere dei sapori naturali e autentici.

Infine, le ricette verranno postate di giorno in giorno da Gioia durante la settimana su facebook e presto verrá fornita da Francesca la lista della spesa per trovarci tutti pronti per il giorno X. Se ci sono domande/dubbi, rimaniamo completamente a vostra disposizione!

Unisciti anche tu al Blog de ilDragoParlante, inserendo la tua mail in alto a destra, cosí da non perderti i prossimi articoli ed eventi!

Per scaricare lo schema basta cliccare sull’immagine qui sotto, salvare e stampare. Vi invito ad appenderlo sul frigorifero 🙂

piano_alimentare_primavera

Please rate this

19 COMMENTI

  1. siiii anke io vorrei le ricette quanlche giorno prima…più che altro xke farò la spesa giorno x giorno,cosi riesco ad organizzarmi meglio ☺

  2. Ciao Serena. Domanda: se volessi evitare la spremuta di arance con cosa la posso sostituire? In questa stagione sono bruttine. Non riesco a trovarne di buone.
    E i mirtilli? Si possono sostituire con le fragole che adesso se ne trovano tante?
    Grazie mille
    Ciao
    Selena

    • Ciao Selena! Certo, puoi sostituire i mirtilli con le fragole, buona idea 😀 Anche le arance le puoi sostituire con le fragole o con un altro frutto acido: ananas, mela verde, kiwi o anche con mele e pere 🙂

  3. Ciao Serena mi chiedevo una cosa..ma le cene a base di cotto possono essere introdotte anziché da verdura cruda semplicemente da frutta? L’insalata così senza un minimo di condimento non mi piace proprio..ho provato anche il frullato di insalata ma è anche peggio!!

    • Hahaha Gennaro… non posso biasimarti! Io ti consiglio di precedere il cotto sempre con verdure e questo perché le lattughe, il cetriolo e le verdure in generale sono molto alcalinizzanti (perché contengono tantissimi minerali) e bilanciano meglio il cibo cotto che é tendenzialmente acidificante.
      Ma puoi sempre provare a cominciare con la frutta, continuare con la verdura e poi, SOLO se hai fame, preparare qualcosa di cotto. Chi lo sa che tu non ti senta soddisfatto solo con il crudo ogni tanto o cosí facendo riduci le porzioni di cotto, aumentando il crudo.
      Per quanto riguarda il condimento, a questo punto aggiungi qualcosa di leggero…un filo di olio evo, un pizzico di sale. Prova a rinunciare al pepe e scambia l’aceto con il limone. Altrimenti non so se ti piaccia l’avocado, ma a me questa salsina piace molto: 1/4 di avocado, prezzemolo e/o un filo di erba cipollina e/o basilico frullati con mezzo di bicchiere di acqua (viene abbastanza liquido, ma io mi faccio anche insalate piuttosto grandine). Potresti provare 🙂

    • Ciao Lally, puoi sostituire le banane con altra frutta dolce o semi-dolce, tipo mele, pere, ciliegie, pesche. Se nel menu vengono presentate da sole, puoi scambiarle con del melone. Mi raccomando peró che il melone si mangia da solo e a stomaco vuoto 😉 Buona fortuna e buona Prova (e se ci sono domande chiedi pure qui o sul gruppo di supporto facebook La Salute Del Drago 😉 )

  4. Si si Serena altroché se mi piace l’avocado..non l’avevo menzionato perché si parlava di mangiare un’insalata priva di condimenti!!
    Un’altra cosa ma se nell’insalata inserisco dei pomodori o della frutta tipo mele o banane dopo quanto tempo posso mangiare degli amidi tipo patate?

    • Sí, meglio senza condimenti…ma non vuol dire che gli alimenti non possano essere usati come condimenti 🙂 Ad esempio olive, sedano, peperoni, pomodori, pomodori secchi, avocado, ma anche della frutta tipo mela verde o rossa, ananas, arancia, limone…questi possono essere utilizzati per dare piú gusto. Chiaro poi che non ti serve mettere un avocado intero, puoi usarne anche una metá o 1/4 per fare una salsina diluita con acqua.
      Io aspetterei sempre almeno un’oretta per mangiare le patate se fai questo tipo di mix. Ma se l’insalata é composta da, ad esempio, lattuga, sedano, cetrioli, carote puoi mangiare le patate anche allo stesso tempo…

  5. So che il post è vecchiotto ma vorrei tanto una linea guida per questo periodo, solo che proprio non riesco a visualizzare l immagine, le scritte sono sgranate 😥

    • Ciao Rosa! Hai provato ad aprire l’immagine dal pc e a scaricarla? Perché abbiamo notato che con il cellulare molto spesso non funziona.
      Ad ogni modo, se vuoi un qualcosa di più recente, puoi andare a scaricare il menu, le ricette e la lista della spesa di questo inverno/primavera…
      Trovi tutto qui 🙂 http://laserenasalute.com/la-prova-vci-inverno-2/

      Un caro saluto e buona giornata!
      Serena

  6. Ciao Serena e’ possibile avere le ricette e la lista della settimana primavera quassu’ postata ‘ grazie a presto nuova iscritta !!!!!

LASCIARE UNA RISPOSTA