Lista della spesa e ricette crudiste e vegane per La Prova Vegana...

Lista della spesa e ricette crudiste e vegane per La Prova Vegana Crudista Igienista Autunno

8717
12
QUOTA

Eccola qui la lista della spesa assieme alle ricette crudiste e vegane che abbiamo pensato per voi in occasione de La Prova Vegana Crudista Igienista, edizione Autunno 😀

Eh ma diciamocelo che questa volta abbiamo superato noi stesse!!! 😀 Le ricette crudiste e vegane che abbiamo ideato sono a dir poco STRA-OR-DI-NA-RIE. Le potete scaricare liberamente e facilmente cliccando e salvando i link qui sotto.

Questa nuova Prova non é solo un’altra (o una prima) occasione per sfidare le proprie capacitá e forza di volontá, ma é anche una buona opportunitá per prepararsi per l’inverno! Con tutte queste vitamine, sali minerali e antiossidanti daremo un bel boost al nostro corpo e sistema immunitario, gli daremo spazio per fare delle buone e profonde pulizie e ci prepareremo per affrontare al meglio un’altra stagione fredda!!! Secondo me essere preparati é sempre meglio che buttarsi nella mischia ad occhi chiusi.

Insomma, perché non Provare?? 😉

Lista della spesa (par scaricare il formato A4, clicca sull’immagine, salva e stampa):
Lista della spesa!

Ricette crudiste:
Ricette_Serena_La ProvaVegana-Crudista-Igienista_Autunno Ricette_Francesca_La ProvaVegana-Crudista-Igienista_Autunno

Ricette vegane:
Ricette_Mary_La ProvaVegana-Crudista-Igienista_Autunno

 

Unisciti anche tu al Blog de ilDragoParlante, inserendo la tua mail in alto a destra, cosí da non perderti i prossimi articoli ed eventi! Connettiamoci anche sulla pagina Facebook, il mio nuovo sito LaSerenaSalute.com e vediamoci sul canale YouTube de ilDragoParlante

Un voto per il tuo parere:

12 COMMENTI

  1. Ciao e grazie aspettavo cin trepidazione le ricette. Intanto sto mangiando come mi hai consigliato. Spero di perdere peso e che almeno un po di cellulite se ne vada. Per il momento mi sono un po gonfita.Bacioni.

     
    • Ciao Sabrina! Con una dieta ad alto consumo di crudo perdere peso (e cellulite) é abbastanza semplice, anzi direi praticamente naturale 🙂 Sono felice ci seguirai in questa settimana! 😀

       
    • Cara Daniela, mi dispiace sentirti in sofferenza! Con colite, infatti, tutta questa fibra derivata dalle verdure potrebbe non essere la soluzione migliore. Chiaramente questo schema e settimana non sono stati pensati per guarire patologie, né per perdere peso o quant’altro. Secondo l’Igiene Naturale nella tua situazione si dovrebbe fare una pausa prolungata del sistema. Un digiuno assistito (niente cibi quindi), seguito da un cambio di alimentazione e di stile di vita, sarebbe la soluzione.

      Se fossi in te, se non avessi modo di seguire un digiuno ora, punterei sui succhi verdi (quindi molte verdure alcaline, ma senza la fibra) e sulla frutta (anche intera, perché la fibra della frutta non é aggressiva e irritante). Ma é una decisione tua che devi prendere secondo le tue motivazioni e le tue possibilitá 🙂

      Noi comunque rimaniamo sempre a disposizione per darti supporto!
      Un caro saluto,
      Serena

       
  2. Ciao Serena, anch’io ho lo stesso problema di Daniela , colite e ventre sempre in movimento, non è facile per me individuare quali sono le verdure, cereali, legumi, frutta, che mi fanno bene…..ecco perché ogni volta che mi iscrivo a un evento come il tuo, sono costretta poi a interrompere ahimè per questo tipo di problema. Leggo che a fronte di questi problemi che tu consigli un digiuno assistito, so che sono validi ma anche molto costosi, ma sono arrivata al punto di pensare di fare questo esperienza, appena me lo potrò permettere economicamente….ti chiedo la cortesia di indirizzarmi presso qualcuno di valido ma anche onesto per questo tipo di professione…e se gentilmente mi puoi indicare quali sono le verdure alcaline senza fibra, e quale frutta e meglio consumare…tanta stima cara sei proprio una bella persona! :-*

     
    • Cara Edy, Michele Manca ad esempio segue dei digiuni tanto lunghi quanto una persona vuole e necessita e so che i prezzi sono molto economici. Anche Daniele Bricchi accoglie nella sua casa di campagna. Parte dell’Igiene Naturale é anche l’integritá e la passione per ció che si fa e per la salute dell’uomo, persone non oneste non si possono considerare igieniste… quindi sei in buone mani 🙂

      Tutte le verdure sono molto alcaline, ma non esistono verdure senza fibra. Di fatto, non esiste nessun vegetale (frutta, verdura, radici, tuberi…) senza fibra, perché é quello che le piante producono. Peró, se hai un estrattore, puoi estrarre il succo dalle verdure ed evitare cosí la fibra, beneficiando della clorofilla e della carica di sali minerali. Anzi, quello che ti consiglierei, piuttosto di fare questa settimana a solo crudo (e visto che non hai la possibilitá di fare un digiuno) é quella di fare una settimana o 3-5 giorni a soli succhi, possibilmente verdi. La frutta la puoi consumare piú tranquillamente perché la sua fibra é meno aggressiva ed é idrosolubile. Nella mela trovi anche la pectina che funge da pre-biotico e aiuta la flora intestinale. Come frutta io punterei su mele, pere, cachi, uva… meno la frutta acida e meno banane.

      Quello che ti posso dire é che non deve essere cosí per sempre! Il corpo umano é una macchina strepitosa e ritornerá al suo stato di salute massimo che gli é possibile se si eliminano le cause della malattia. Non mollare, abbi fiducia nel tuo corpo, sei sulla strada giusta!

      Un caro saluto,
      Serena

       
      • Ciao cara Serena, scusa se rispondo solo adesso, grazie per i tuoi preziosi consigli, sai io ormai ho una certa età (57 anni) ma non è per questo, quanto, invece, che da poco, ho intrapreso la scelta di voler cambiare l’alimentazione, portandomi appresso diversi e tossici problemi di salute che mi impediscono di vivere una buona qualità di vita..sono ormai diversi anni che mi sento malata, senza forze, (soffro da 20 anni di depressione, quindi qualche farmaco ormai non riesco a toglierlo) e questo mi rende una persona invalidante sotto ogni aspetto 🙁 ecco, perché spero con il cammino intrapreso di riuscire a trovare la strada giusta e sperare di giungere a migliorare almeno un po lo stato di salute..se tu potessi darmi gli indirizzi di dove contattare i due professionisti che mi hai accennato te ne sarei grata…per quanto riguarda il consiglio che mi hai suggerito ad assumere estratti, lo farò nel più breve tempo possibile, appena riesco ad acquistare un buon estrattore, che ahimè purtroppo ad oggi non ho ancora..,sto guardandomi in giro, ho visto quello della Ariston, mi sembra si chiami hotpoint (qualcosa del genere) …ti ringrazio tanto per le informazioni che trasmetti con tanta passione , disponibilità e conoscenza sei molto importante e di grande aiuto per una neofita come me 🙂
        un caro saluto! :-*
        Edy

         
  3. Cara Serena, come stai? Sono super emozionata in vista della prova crudista della prossima settimana 🙂
    Ho già dato una scorta alle ricette e mi è venuta già l’acquolina, complimenti!!!
    Ho visto la ricetta dei pomodori ripieni con cetrioli e peperoni. A riguardo volevo chiederti una cosina. Dal momento che non essendo stagione non trovo dei buoni pomodori al supermercato (ho voluto prendere la settimana scorsa quelli da sugo ma erano totalmente insapore purtroppo..), con cosa potrei sostituire questa ricetta? Dimmi se sono ben bilanciate le seguenti : barchette di finocchio con crema di capperi, spinacino e mais dolce (??), verza cruda a liste sottili con uvetta, funghi e olive…le ho inventate sul momento ma non so se sono buone hahahah

     
    • Ciao Martina! Vediamo… lo spinacio non sarebbe proprio contemplato nell’Igiene Naturale, anche se baby passa 🙂 Il mais lo trovi crudo? O forse non sei interessata a fare la settimana totalmente crudista (il che non sarebbe un problema, ma il mais in scatola ha davvero poco valore nutrizionale). I funghi ti vanno crudi? Perché da crudi non assorbi niente, i funghi andrebbero cotti per essere in qualche modo digeribili. Peró mi piace l’idea di finocchi e verza con capperi, funghi e olive. Oppure puoi andare sul dolce (non una combinazione top, ma é accettabile), finocchio e verza con uvetta e magari della mela… che ne dici?

       
  4. Sto gustando l’insalata sexy di carote e mele…buonissima! Per il resto tutto bene,oggi a yoga abbiamo fatto esercizi per l’intestino,neanche a farlo apposta. Ciao Serena,a presto😉

     
    • Hihi… no, niente accade per caso 😀 Questa insalata ha fatto conquiste!! Yeeee 😀 A presto cara Marianna :*

       

LASCIARE UNA RISPOSTA