LATTE DI MANDORLE: ricetta, proprietá, caratteristiche e benefici

LATTE DI MANDORLE: ricetta, proprietá, caratteristiche e benefici

8786
2
QUOTA

Il latte di mandorle fatto in casa è facile e veloce da preparare ed è ancora piú buono che quello comprato al supermercato. Bastano pochissimi ingredienti e il gioco è fatto!

Il latte di mandorle è un prodotto incredibile. È ricco di grassi monoinsaturi e proteine vegetali. Contiene inoltre moltissimi minerali preziosi come calcio (236 mg/100g quasi il doppio che nel latte bovino, il quale contiene solo 119 mg/100g), magnesio, potassio e ferro. Questi sono minerali preziosissimi che il nostro corpo usa giornalmente per una quantitá di funzioni. Il latte di mandorle contiene inoltre una grande quantitá di vitamina E e del gruppo B.

(Se siete interessati a sapere la sconvolgente veritá sul latte bovino cliccate qui)

La mandorla non è solo nutritiva, bensí è anche un alimento molto bilanciato. Consiste per il 55% di grassi, il 20% di carboidrati e il 25% di proteine vegetali.

Il latte di mandorle è un alimento fortificante, particolarmente adatto per quei casi in cui c’è un aumento del fabbisogno energetico come, ad esempio, attivitá fisica, in etá dello sviluppo, gravidanza, sovraccarico mentale o fisico di qualsiasi genere.
La mandorla di per sé agisce come antidepressivo, rigenerante e riequilibrante emotivo.

In molte tabelle (ma non sempre al 100%) viene stabilito che la mandorla é l’unica frutta essiccata che agisce in forma alcalina sul nostro corpo. Questo significa che, durante il processo di digestione, vengono prodotti pochi (se non zero) acidi e viene di fatti digerita facilmente nel nostro stomaco. Ripeto che non sempre questo è comprovato al 100%, come del resto non c’è niente che possa essere provato al 100%.

Come si prepara quindi?? Questa é la mia ricetta. Per un anno e mezzo l’ho consumato con del müsli al posto del latte di soia, mi piaceva molto! Ora la mia colazione è a base di frutta fresca (vedi l’articolo 4 semplici passi per perdere peso e rimanere in forma: N. 1). Peró è ottimo in combinazione con altra frutta come banane, datteri (come nella ricetta in questo articolo) o provatelo anche con delle fragole fresche!

LATTE DI MANDORLE FATTO IN CASA

Ingredienti (per 500ml):
1          Manciata di mandorle
            Acqua

PREPARAZIONE
Lasciare in ammollo le mandorle in acqua bollente per 5-10 minuti e quindi togliere la pelle. Frullare le mandorle 2-3 alla volta, aggiungere 250ml d’acqua e frullare. Aggiungere altri 250ml d’acqua e frullare nuovamente. Fatto! Addolcire con dei datteri reidratati o del sciroppo d’agave o d’acero.

Potete filtrare il latte a piacere e potete mescolarlo con del carrube per variarne il sapore. Puó essere utilizzato come base per salse (non addolcito quindi) come, ad esempio, per la salsa besciamella.

Se hai trovato questo articolo interessante clicca Mi Piace e condividilo!
Unisciti anche tu al Blog de ilDragoParlante, inserendo la tua mail in alto a destra, cosí da non perderti i prossimi articoli ed eventi! Connettiamoci anche sulla pagina Facebook e vediamoci sul canale YouTube de ilDragoParlante

Un voto per il tuo parere:

2 COMMENTI

  1. Salve!
    Volevo dare un suggerimento per un latte di mandorle RAW.
    Ingredienti:
    100 gr di mandorle bio con pellicina
    1 litro di acqua
    Procedimento:
    Mettere le mandorle a bagno per una notte ( 8-10ore).
    Togliere la pellicina.Tritare le mandorle sbucciate in un frullatore (Bimby) ad alta velocità.
    Aggiungere un pò di acqua alla volta e continuare a centrifugare fino a mettere tutto il litro.
    Versare il latte ottenuto in una caraffa di vetro e lasciar riposare in frigo.
    Consumo:
    Si mescola prima di berlo; se non si preferisce la parte granulosa si può filtrare e utilizzare la parte solida per altre ricette.
    Il latte può essere consumato entro 4-5 giorni.
    Buon latte di mandorla raw!

     

LASCIARE UNA RISPOSTA