Igiene Naturale: pratiche, condizioni e filosofia come enunciate da T. C. Fry

Igiene Naturale: pratiche, condizioni e filosofia come enunciate da T. C. Fry

3397
1
QUOTA

Il video che state per vedere riporta i 12 punti del sistema di Igiene Naturale, come descritti da T. C. Fry.
T. C. Fry è stato un grande esponente del movimento dell’Igiene Naturale negli anni ’70-’80, e promotore della dieta fruttariana. Sebbene le sue teorie sulla dieta sono state rivisitate dagli igienisti contemporanei a causa di diverse imperfezioni, rimane comunque grande fonte di ispirazione e ammirazione per il lavoro compiuto e la sua tenacia.

Questo video aiuta a comprendere e ad assimilare tutto lo spettro della filosofia dell’Igiene Naturale, che va ben oltre la dieta. L’Igiene Naturale enuncia una vita piena, gioiosa, salutare e colma di bellezza. Non crede siamo venuti qui per fare una vita triste, stressante, logorante e traumatica.

Per l’Igiene Naturale:
– la salute è il risultato di una vita salutare (pratiche di vita salutari);
– la malattia è il risultato di una vita malsana (pratiche di vita malsane).

Vediamo assieme una presentazione sulle condizioni, le pratiche, la scienza e la filosofia dell’Igienismo. Nello specifico:
– 12 pilastri della filosofia igienista.
– Le pratiche dell’Igiene Naturale.
– I fondamenti etici e le basi dell’Igienismo.

Quanto segue è una dichiarazione concisa della filosofia, dei principi e delle pratiche di Igiene Naturale, nella forma in cui sono stati concepiti dall’eminente insegnante T. C. Fry e come sono riportati nel Corso d’Igiene Naturale su cui io e Nicolas stiamo lavorando (e che sarà fra pochi mesi disponibile on-line al pubblico anche in italiano):

Un’indagine sulla filosofia, sui principi e le pratiche dell’ Igiene Naturale

  • L’Igiene Naturale sostiene che la vita sia significativa e colma di bellezza, benessere e felicità. Una vita serena che è possibile condurre grazie alla salute e al benessere è il suo obiettivo primario.
  • L’Igiene Naturale, sostiene che gli esseri umani siano intrinsecamente buoni, giusti e virtuosi, e che il loro carattere si farà notare solo grazie a condizioni ideali di vita.
  • L’Igiene Naturale sostiene che il benessere superlativo sia qualcosa di normale e intrinseco nell’esistenza umana e necessaria alla realizzazione degli ideali più alti.
  • L’Igiene Naturale, sostiene che l’eccellenza può essere ottenuta solo da coloro che abbracciano quei precetti e quelle pratiche che possono favorire il benessere.
  • L’Igiene Naturale, che comprende tutto ciò che ha a che fare col benessere, costituisce l’unico modo per l’individuo di realizzare completamente tutti i suoi desideri.
  • L’Igiene Naturale è in armonia con la natura, in accordo con i principi di esistenza vitale, in accordo con la scienza, la filosofia e l’etica, in accordo con il senso comune, ottiene risultati pratici ed è una benedizione per l’umanità.
  • L’Igiene Naturale, riconosce che il corpo umano sia un organismo completamente autosufficiente; che si auto-gestisce, auto-costruisce, auto-conserva, e si auto-guarisce; e che è in grado di funzionare correttamente e senza malattie, a condizione che i suoi bisogni intrinseci vengano soddisfatti. Tra questi bisogni figurano l’aria fresca, l’acqua pura, il riposo e il sonno, gli alimenti sani, la pulizia, una temperatura confortevole, il sole, l’esercizio fisico, un lavoro costruttivo, l’equilibrio emotivo, la padronanza di sé, il divertimento, e un ambiente piacevole.
  • L’Igiene Naturale, riconosce che gli esseri umani siano costituzionalmente adattati a consumare una dieta prevalentemente a base di frutta, verdura, noci e semi, assunti in combinazioni alimentari compatibili e nel loro stato crudo, fresco e naturale.
  • L’Igiene Naturale, riconosce che le malattie siano causate da pratiche di vita scorrette, che riguardano soprattutto l’alimentazione. La malattia inizia con la riduzione dell’energia vitale e la conseguente tossicosi (l’avvelenamento delle cellule e dei tessuti). Un’energia vitale insufficiente nasce da sregolatezze, stress, eccessi o mancanze di elementi essenziali della vita, o di contaminazione del corpo con sostanze estranee ad esso. Di conseguenza, il recupero dalla malattia può essere raggiunto solo ponendo fine alle sue cause e creando le condizioni favorevoli alla guarigione.
  • L’Igiene Naturale, riconosce che un riposo prolungato, che comprende il digiuno, è la condizione più favorevole perché un corpo malato possa purificarsi e ripristinare se stesso.
  • L’Igiene Naturale, che insegna che il benessere può essere raggiunto e mantenuto solo attraverso pratiche di vita biologicamente corrette, non è in alcun modo un culto della terapia o della cura. L’idea che le malattie possano essere prevenute o risolte da sostanze o terapie anomale per il nostro organismo è nella maggior parte dei casi errata. Di conseguenza, l’Igiene Naturale, rifiuta con forza farmaci, vaccini e trattamenti (tranne che in rare circostanze attenuanti) perché minano la salute, interferendo e distruggendo i processi vitali del corpo e dei tessuti.
  • Pertanto, l’Igiene Naturale considera il corpo e la mente come il santuario inviolabile dell’essere di un individuo. Secondo l’Igiene Naturale, tutti hanno il diritto inalienabile di avere un corpo puro ed incontaminato, di essere liberi da vincoli, e di essere liberi di soddisfare le proprie esigenze come un membro responsabile della società.

Alla fin fine si tratta di vivere secondo le Leggi della Vita, in accordo con la natura, in libertà, nel rispetto del prossimo.

Auguro a tutti una Salute Serena all’insegna dell’Igiene Naturale 🙂

Unisciti anche tu al Blog de ilDragoParlante, inserendo la tua mail in alto a destra, cosí da non perderti i prossimi articoli, video ed eventi! Connettiamoci anche sulla pagina Facebook, il mio nuovo sito LaSerenaSalute.com e vediamoci sul canale YouTube de ilDragoParlante

Un voto per il tuo parere:

1 commento

LASCIARE UNA RISPOSTA