COSÍ MI SONO CURATA DAL CANCRO AL SENO (E DALL’ALCOLISMO): INTERVISTA A...

COSÍ MI SONO CURATA DAL CANCRO AL SENO (E DALL’ALCOLISMO): INTERVISTA A MARIA ELENA MIURA

9107
11
QUOTA

Maria Elena Miura - Cura cancro al seno
Maria Elena Miura

Mi trovo di fronte ad una donna raggiante e piena di vita: Maria Elena Miura. All’apparenza le diamo sui 50 anni ma ben presto ci viene svelata la vera etá: ne ha quasi 70! “Sono nata il 3 marzo di tanti anni fa” ci dice lei con un risolino “Vado per i 70!”. E le sorprese non sono di certo finite. La sua storia ci viene presto raccontata.

Maria Elena Miura nasce nel sud dell’Argentina, in un porto vicino ad Ushuaya ma cresce a Mendoza dove si laurea in economia e lavora come corrispondente straniera tra Argentina e Cile. Le è sempre piaciuto cucinare ma non sa ancora che l’alimentazione e la gastronomia sarebbero diventate parte integrale della sua vita, o ancora meglio la sua ragione di esistenza.
In etá adulta le piace divertirsi e far uso di sostanze alcoliche, sostanze che, alla morte di suo figlio, a 46 anni, la portano ad una crisi depressiva che lei, aiutata dai dottori, soffocava con tanto alcool e pastiglie antidepressive. “Per svegliarmi, per dormire, per digerire…Per tutto!” ci racconta lei. La sua fu un’agonia di 25 anni.

“E cosa ti fece smettere di bere?” Le chiediamo.
“Mi sono fatta monaca! Ho smesso di consumare alcol, sono diventata vegetariana e ho fatto un voto di purezza. Ho lasciato la droga, il sesso e il rock `n roll. Lasciai tutto e mi dedicai a mangiare.”

Maria Elena Miura incomincia quindi a viaggiare come missionaria dell’universitá spirituale dell’ordine Brahma Kumari. Si trasforma quindi in messaggera della pace nel mondo.

In etá monaca appare un cancro al seno destro dovuto probabilmente al periodo di alcolismo e dallo stress psichico creato dalla morte del figlio. Quattro operazioni non servono a placare la reazione cellulare del corpo di Maria Elena, la metastasi ritorna, infatti, rapidamente ed é esplosiva. I dottori le danno quindi 1 anno massimo di vita, consigliandole di seguire un ciclo di chemioterapie. Ma Maria Elena Miura non si scoraggia e decide ricercare una terapia alternativa che possa curarla. Incontra quindi l’igienismo e studia questa scienza-medicina in Cile. Comincia a sperimentare su se stessa vivendo in una comunitá con il maestro. La prima cosa che sente è un grande e profondo benestare. A 3 mesi dal cambio di dieta e di vita la malattia si ferma, e, un anno dopo, ritorna all’ospedale dalla dottoressa che le diagnosticó il cancro, la quale, stupefatta, non incontra alcun segno della malattia maligna. Maria Elena è completamente sana.

“Che cosa significa “igienismo?”
“Igienismo è la natura in azione nel corpo. Quando permetti alla natura di entrare in azione e far parte della tua natura. Cominciare a seguire il bio-ritmo: siamo esseri solari e non si puó modificare. Ora è pomeriggio e anche questo non si puó modificare. E cosí non puoi modificare il tuo corpo e le leggi alle quali il tuo corpo risponde.”
E aggiunge: “ Quando entri in contatto con l’igienismo, entri in contatto sul come ripulire il tuo corpo. Anche se l’igienismo non si basa sul come lavare, piuttosto sul come non sporcare. Ma per cominciare ad avere una vita che non sia sporca, bisogna prima fare una pulizia. Giá le prime depurazioni sono molto importanti e significative perché ti danno una sensazione di benessere molto forte. E quando senti questo benestare, ti fai forza per continuare. Quando scoprii l’igienismo, scoprii come funzionava il mio corpo.”

“Un esempio?”
“Comincia la mattina lavandoti la lingua patinata di tossine secretate durante la notte e la giornata comincia bene! Giá scoprire questo, ti cambia! E se poi non solo impari a pulire, ma anche a respirare, a muovere il tuo corpo, a nutrirlo e mantieni un buon contatto divino, il risultato è ottimo!” E tutta gioiosa aggiunge: “È allegria e benessere lo stato in cui vivo e cerco di distanziarmi da tutto ció che mi allontana da questo stato.”

“E qual è la tua occupazione ora?”
“Tutto quello che ho scoperto sapevo che dovevo comunicarlo e cominciai a studiare. Lasciai tutto e cominciai a viaggiare cucinando come monaca. Con un tocco di magia e di amore incondizionato.”

“Cucina vegetariana?”
“No, la cucina vegetariana mi annoiava dopo un paio di settimane, e mi fece ingrassare, non mangiavo bene. Ho alcalinizzato il mio corpo e segua una dieta atossica. I prodotti che consumo vengono direttamente dall’orto e sono prettamente organici ed è tutto piú buono!”.
Questo non posso altro che confermarlo. Ho seguito un paio di lezioni di cucina di Maria Elena e le pietanze erano di una semplicitá e squisitezza incredibile.

Maria Elena continua: “Il mio obiettivo è diventato quello di trasmettere quello che sento, in modo che tutti si possano sentire bene. Si sente immediatamente e si trasmette. Lavoro con diverse persone e le aiuto attraverso la dieta e la depurazione fisica. Qualsiasi sia la patologia (malattia), bisogna alcalinizzare il corpo. Quello che bisogna cambiare è l’origine, non si puó lavorare sui sintomi. Quello che bisogna trasmettere è che non esistono malattie, solo malati.

“Ed ora, a 70 anni, qual è la tua prospettiva di vita?”
“Arrivare a essere vecchietta e chiedo a Dio di poter compiere l’obiettivo di vita per il quale rincarnai. Sento che solo di recente sto cominciando a realizzarmi, a vivere. Non m’interessa apparire giovane, m’interessa sentirmi molto forte, avere resistenza, senza limiti. La mia vita comincia ora perché sono cosciente.”

Maria Elena Miura - Cura cancro al seno - igienismo
Maria Elena Miura prima e dopo

La ringrazio e le chiedo se le fa piacere aggiungere qualcosa e mi dice: “Lettore che leggi questa storia: sei illimitatamente forte, puoi cambiare la tua vita e vivere in salute, abbondanza, pienezza, allegria, ottimismo e creativitá, al servizio. Perché in questo mondo è o servire o soffrire. E non c’é niente di meglio che servire in allegria.”

La dottoressa che le diagnosticó il cancro chiese alla sua ex-paziente di insegnarle quello che aveva imparato e diventó cosí la prima alunna di Maria Elena. Al giorno d’oggi si trova in Cile, dove ha aperto un istituto per donne con il cancro al seno. Le insegna come nutrirsi e come vivere e lasció totalmente la chemioterapia.

Ringrazio di nuovo infinitamente Maria Elena Miura per il suo tempo e la sua incredibile storia, che spero possa inspirare come noi molte altre persone a non abbandonare la speranza e a essere forti anche nelle circostanze piú difficili. Lei con il suo radiante sorriso ringrazia altrettanto e mi lascia con una frase molto interessante: “Possiedi il materiale piú perfetto e piú facile da riciclare: Il tuo corpo!”.

A 10 anni dall’annuncio della sua morte, Maria Elena Miura sale al Macchu Picchu in Perú e con un sospiro ricorda il tempo trascorso da quella terribile notizia, sentendosi piú viva che mai. Oggi, quasi 70enne, la sua vita è appena cominciata.

Maria Elena Miura - Cura cancro al seno - igienismo
Maria Elena Miura ad un corso di cucina
Un voto per il tuo parere:
QUOTA
Articolo precedenteUN PO‘ DI "VIDA SANA"
Prossimo articoloFANTASTICHE RICETTE PER IL DOPO SPORT – RICETTE CON BANANA
Serena P. condivide con passione e gioia le sue conoscenze, frutto dei suoi studi ed esperienza personale. Promuove una vita piú spontanea e naturale, in sintonia con il proprio istinto. Attualmente vive a Vilcabamba, in Ecuador, nella Valle Sacra degli Incas, dove gode dei frutti della Natura, nel loro stato piú puro.

11 COMMENTI

    • Sono molte le testimonianze di cancri e tumori guariti attraverso l’alimentazione, basta cercare. É anche per questo che alcuni igienisti dell”800 sono stati incarcerati, perché avevano trovato una “cura” per il cancro non patentabile. Comunque piano piano le persone si stanno volgendo piú coscienti per quanto riguarda l’alimentazione e riconoscono quanto questa sia di fondamentale importanza per mantenersi in salute 🙂 Un’altra storia interessante di una ragazza giovane é questa => http://ildragoparlante.com/2014/09/04/storie-di-vita-aurora-e-la-dieta-igienista/ 😉

       
      • si, la storia di Aurora, con acceso dibattito annesso ;), l’avevo letta prima di questa…
        la “voglia” di testimonianze del genere è legata al fatto che sarebbe anche da stimolo per cambiare stile di vita, per aumentare la consapevolezza delle potenzialità della macchina uomo, non perfetta ma pur sempre ottima, e “controbilanciare” le falsità di pubblicità, media e lobby fondamentalmente per interessi economici

         
  1. Una bella testimonianza, sono 25 anni che mi continuano a dare farmaci, per depressione e border Line, ma io sto male lo stesso, non mi muovo mai da casa, fisicamente ho una serie di problemi,che non mi danno pace dalla colite , di gestione difficile, insonnia, tiroide con noduli,…vorrei tentare con una disintossicazione , attraverso la cura dell igienismo , che non conosco,( sono vegana da poco meno di un anno ) non riesco a trovare un’alimentazione combinata con i giusti alimenti, tendo al disordine alimentare seppure vegano…e sono piena di tossine, per via di farmaci, etc..ma non ci sono in Italia posti analoghi a quelli di Maria Elena Miura ?..o come si può fare per andare direttamente da lei dove opera ..grazie!

     
    • Cara Edy, certo, ci sono posti analoghi come quelli di Elena Miura. Intanto nell’ultimo commento ti ho passato i recapiti di tre figure professioniste di digiuni. Spero ti possano aiutare!
      Ti mando un abbraccio,
      Serena

       
  2. Ciao Serena!
    Da tempo ormai sono convinto della teoria che il tumore sia dovuto ad un adattamento della cellula all’ambiente acido ovvero privo di ossigeno, come ho letto da te e anche in altri luoghi. Però in questo video https://www.youtube.com/watch?v=H4S5JCBkVaY Tullio Simoncini (da 1 ora e 40 in poi circa) parla di un fungo bianco, la Candida albicans. Ci sono anche casi in natura in cui insetti vengono infettati da questo fungo e muoiono, come si vede dopo l’ora e quaranta di quel video. Cosa ne dici? E’ il fungo? E il bicarbonato pensi abbia davvero effetto?
    Comunque tutte quelle proposte di cura, che hanno effettivamente avuto effetto, che si vedono nel video (come anche la cannabis = canape), sono tutte sostanze che alcalinizzano il corpo? Mi viene da dire così basandomi sulla teoria del cancro che compare con l’acidosi.
    Sono curioso di sentire il tuo parere ^^
    HV

     

LASCIARE UNA RISPOSTA