7 GIORNI SENZA CARNE

7 GIORNI SENZA CARNE

3121
0
QUOTA

É possibile. Sette giorni sono trascorsi e una famiglia composta da nove persone ha detto, giorno dopo giorno, no alla carne. Una famiglia, che a detta loro mangia carne a pranzo e a cena e non possono ricordare un giorno vissuto da vegetariani. Difficile? Sicuro. Ma la forza di volontà non manca.

Questa famiglia non solo ci ha accolti come figli. Oltre alle porte hanno aperto la mente e sono stati pronti a mettere in pratica molti dei nostri consigli. E allora invece di biscotti, cereali e latte per colazione tutti a mangiare frutta: manghi succosi, anguria, melone o mele; riduzione a 0 della carne e molta piú verdura e insalata in generale. E per ben 7 giorni senza problemi! Con i bambini è piú facile, per loro è piú semplice il cambio perché l’abitudine di mangiare carne non si è ancora stabilita. E con i genitori e i ragazzi piú adulti abbiamo scambiato informazioni e opinioni, tanto che si sono proposti di mantenere questo tipo di dieta e di consumare carne solo il fine settimana. Un pronto cambiamento che stupí la sottoscritta in primis.

Oggi vi presento una ricetta molto interessante: la “Sopa Paraguaya” o zuppa paraguaiana che peró non ha niente a che vedere con una comune zuppa. Un piatto tipico sudamericano veramente gustoso!

SOPA PARAGUAYA

Serena Pacquola - Cucina Consapevole - Sopa Paraguaya½ kg       Cipolla bianca
½ kg       Farina di mais (crema) o per polenta
1 L          Latte
½            Tazza di olio
½ kg       Formaggio tagliato a cubetti
6             Uova
Sale & Pepe

Soffriggere la cipolla nell’olio finché diventa trasparente. Aggiungere latte, sale e pepe e quando sta per bollire versare la farina, il formaggio, le uova e mescolare di continuo per un 3-4 minuti. Salare e pepare a piacere.

Ungere una teglia e versarci il composto. Infornare a 180 – 200° finché non si indurisce. Per confermare la cottura, pinzate con una forchetta e, come per le torte, se non si sporca la cottura è ultimata.

Un voto per il tuo parere:
QUOTA
Articolo precedenteBAMBINI E COCA COLA: LA STORIA DI JUAN
Prossimo articoloUN PO‘ DI "VIDA SANA"
Serena P. condivide con passione e gioia le sue conoscenze, frutto dei suoi studi ed esperienza personale. Promuove una vita piú spontanea e naturale, in sintonia con il proprio istinto. Attualmente vive a Vilcabamba, in Ecuador, nella Valle Sacra degli Incas, dove gode dei frutti della Natura, nel loro stato piú puro.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIARE UNA RISPOSTA